Sab. Dic 3rd, 2022

Ci siamo posti questa domanda già da diverso tempo: perché cercano manodopera sui social e non attraverso i centri per l’impiego? E sì, sta diventando quasi una prassi consolidata cercare lavoratori attraverso i social e non rivolgersi direttamente ai centri per l’impiego, organismo istituzionale deputato a cercare lavoro ai disoccupati. Di sicuro i centri per l’impiego hanno una banca data di tutti i nominativi di persone che, per le rispettive competenze professionali, possono essere indirizzati agli imprenditori che cercano lavoratori.

È il modo più semplice per trovare manodopera velocemente. Ed è anche il modo per fare un’analisi su quali sono le esigenze imprenditoriali. Probabilmente nemmeno la politica, i vari governi, hanno dato forza ai centri per l’impiego con provvedimenti mirati affinché tutti si rivolgessero a loro per trovare lavoratori. I centri per l’impiego sono la regia del mondo del lavoro, bisogna dargli maggiore fiducia sia da parte degli imprenditori sia i lavoratori, affinché diventino quella struttura capace di far incontrare domanda e offerta nel rispetto delle leggi sul lavoro. Le istituzioni devono lavorare molto in questo senso, affinché la macchina per la ricerca di un lavoro si possa muovere rapidamente e dare risposte veloci a chi cerca un’occupazione.