Ven. Ago 19th, 2022

A seguito di una banale lite, per futili motivi, un uomo di 50 anni avrebbe colpito ripetutamente la moglie con calci e pugni procurandole la rottura di uno zigomo e diverse fratture. E’ accaduto a Baldo degli Ubaldi, a Roma. L’uomo è originario dello Sri Lanka, connazionale anche la moglie di 40 anni. I Carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo hanno fermato l’uomo proprio nei pressi del Policlinico Gemelli, dove la donna è ricoverata in prognosi riservata, deve rispondere di tentato omicidio e lesioni personali gravissime per aver picchiato brutalmente la moglie. Per l’uomo si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli, dove i Carabinieri lo hanno tradotto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.