Mer. Feb 8th, 2023

CUNEO -I Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali un impiegato 40enne monregalese, che però vive e lavora nel capoluogo, che, come è risultato dalle indagini avviate dopo la denuncia presentata dalla moglie, una commessa 37enne cuneese, da sei anni a questa parte le usava violenza fisica e non solo.

In più occasioni la donna si era recata in ospedale per farsi medicare le ferite conseguenti ai litigi col marito, nascondendone però le reali cause e dicendo ai medici trattarsi di semplici incidenti domestici. La verità è però venuta a galla per il coraggio di denunciare che la donna, ormai esasperata dalle vessazioni che subiva da tempo, ha avuto nei giorni scorsi.

Nei confronti del marito violento la Procura della Repubblica, in virtù delle risultanze acquisite dai carabinieri sulla vicenda, potrebbe emettere a suo carico una misura cautelare personale che gli impedisca di nuocere ulteriormente alla moglie la quale, nel frattempo, si trova in un alloggio “protetto”.