Lun. Ott 3rd, 2022

PIETRAMELARA-I Carabinieri della Stazione di Pietramelara hanno tratto in arresto in flagranza per i reati di resistenza a p.u., lesioni e danneggiamento Verde Antimo, cl. 64, ospitato nella Residenza Esecuzione Misure di Sicurezza dal 25.06.2015 di Roccaromana, frazione Statigliano.

Nella circostanza, su richiesta di personale sanitario di quella struttura, i militari intervenivano in quanto il Verde li stava violentemente aggredendo, nonché stava distruggendo arredi vari ivi presenti. Gli operanti, con non poche difficoltà, riuscivano a riportarlo alla calma. Successivamente il responsabile della citata REMS unitamente ad un responsabile della Asl di Caserta venivano medicati presso l’ospedale di Piedimonte Matese per contusioni varie con prognosi di gg 7 ciascuno. L’arrestato, giudicato dai medici psichiatrici capace di intendere e di volere all’atto dell’aggressione è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria C.V. in attesa del giudizio per direttissima.