Dom. Feb 5th, 2023

PALERMO- Il Sovrintendente Capo Lucia Scarpello della Questura di Palermo ha salvato due bambini tunisini che stavano annegando nelle acque a Punta Zafaglione in provincia di Ragusa.

E’ stato infatti il suo tempestivo intervento ad evitare il peggio ai due ragazzini di 11 e 12 anni. Felicità e tristezza sono però le due emozioni provate dal Sovrintendente. “Non sono un eroe” dice Lucia “avrei desiderato ridare il padre a un figlio”. Non c’è stato infatti niente da fare per il papà dei due bambini tirato fuori dalle acque, ormai esanime, grazie ad una catena umana organizzata dalla poliziotta.