Gio. Set 29th, 2022

NAPOLI- Il premio speciale della diciottesima edizione del Premio Letterario Internazionale Universum Switzerland è andato ad Elisa Marino Mancini autrice del libro Al di là della rete, edito da Graus Editore.

Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato, in forma solenne, nel corso della cerimonia di premiazione, ieri, presso il Gran Hotel di Montesilvano a Pescara.

L’autrice in Al di là della rete racconta  la storia di una famiglia italiana, emigrata in Egitto in cerca di fortuna, che viene coinvolta dalla tragica situazione italiana nel 1938, quando Mussolini dichiarò guerra alla Gran Bretagna e sconvolse la vita di milioni di italiani, perseguitati e deportati in campi di concentramento. Il romanzo narra le tragiche vicende di Guy, italiano vissuto in Egitto e diventato in seguito membro dello spionaggio inglese, costretto ad affrontare dure situazioni nella sofferenza causata dalla guerra, dalla violenza e dagli innumerevoli soprusi subiti dai prigionieri italiani in Egitto.

«Sono orgogliosa e commossa di ricevere questo prestigioso premio che condivido idealmente con tutto lo staff della Graus Editore»: sono le parole di Elisa Marino Mancini, napoletana di nascita ma da anni residente all’estero. Da sempre appassionata di letteratura e pittura, è con Al di là della rete al suo settimo romanzo.