Ven. Ago 19th, 2022

Perseveranza, forza d’animo, lotta al pregiudizio, rettitudine. Il coraggio di un uomo che si batte per il suo sogno.

In questo libro intervista, il giornalista Ignazio Riccio ripercorre la storia e la carriera dell’attore napoletano Ernesto Mahieux. Un attore con alle spalle una lunga carriera teatrale e cinematografica, impostosi all’attenzione del grande pubblico nel 2002 con il pluripremiato “L’imbalsamatore” di Matteo Garrone per il quale si aggiudicò il “David di Donatello” come miglior attore non protagonista. Ignazio Riccio (Caserta, 1970) è un giornalista che, da anni, collabora con quotidiani e riviste nazionali, come «Il Mattino di Napoli», «Il Giornale», «Left» e «Pagina 99». Ha diretto il mensile di inchieste e approfondimento Fresco di Stampa ed è stato direttore. Nel 2017 ha pubblicato il libro-intervista “Senza maschere sull’anima. Gianluca Di Gennaro si racconta” (Caracò Editore). La presentazione si terrà giovedì 7 luglio alle ore 19 presso NEST Napoli Est Teatro, via Bernardino Martirano 14, Napoli.

Caracò è una casa editrice che ha sede fra Bologna e Napoli, distribuita da Messaggerie, che si occupa di narrativa e di teatro, principalmente su tematiche legate all’etica, all’antimafia, ai diritti e a progetti di pedagogia civile.

Insieme all’autore e a Ernesto Mahieux saranno presenti l’attore Giuseppe Gaudino, il giudice Nicola Graziano, il regista Giuseppe Miale di Mauro e altri ospiti. Modera Anna Sgueglia.