Dom. Set 25th, 2022

“L’operazione militare speciale della Russia in Ucraina procede secondo i piani, “Lo ha detto Vladimir Putin in conferenza stampa, a seguito dell’incontro con il presidente bielorusso Lukashenko al sito dello spazioporto di Vostochny, nella regione dell’Amur. Sull’atteggiamento dell’Europa, Putin ha poi attaccato: “Il consolidamento dell’Occidente è legato a una posizione umiliante e umiliata dell’Europa rispetto al Paese che la domina, si vergognano a dire che sono sotto lo schiaffo degli Usa, è comodo unirsi attorno al concetto di aggressione russa e servire così gli Usa”. “L’Occidente non capisce che le difficoltà aumentano solo l’unità del popolo russo”, ha quindi osservato. “Saranno gli occidentali a trovarsi con problemi di politica interna, noi ce la caveremo”

Sulle sanzioni il capo del Cremlino ha evidenziato: “Quando le persone si scontreranno sui prezzi della benzina e su un’inflazione senza precedenti, questo si tradurrà per loro, gli occidentali, in problemi di politica interna, mentre volevano che si traducesse in problemi di politica interna per la Russia”. “Nelle condizioni difficili la Russia se la cava sempre, mentre da loro i problemi sono inevitabili. Non sarà facile, ma ce la caveremo”, ha concluso Putin.