Mar. Ott 4th, 2022

Una ragazza di 18 anni avrebbe accusato un malore dopo essere rientrata da una festa di una amica. La ragazza viveva a Fiumefreddo di Sicilia. Dopo il malore è stato lo stesso padre ad accompagnarla alla guardia medica più vicina, dove le hanno somministrato un tranquillante. Il genitore ha informato i medici delle allergie che soffriva la figlia. Sull’accaduto è stata aperta un’inchiesta per capire l’esatta dinamica dei fatti e capire cos’è successo alla ragazza. Sarà l’autopsia a fare chiarezza sulle cause del decesso. Dopo una dose di tranquillante Chiara avrebbe perso i sensi senza più risvegliarsi. Inutile la corsa al pronto soccorso dell’ospedale di Acireale in ambulanza. La famiglia della giovane ha sporto denuncia ai carabinieri che hanno disposto il sequestro della salma. Lo riporta il Giornale di Sicilia. Le esequie avverranno quando il corpo della 18enne verrà restituito ai familiari, dopo gli esami autoptici.