Ven. Ago 19th, 2022

RAGUSA-La Polizia di Stato di Ragusa ha sgominato un’associazione a delinquere composta da cittadini rumeni  che operava in tutta la Sicilia e dedita a furti.

Le indagini dei polizotti delle  squadre mobili di Ragusa e Catania hanno accertato che gli stessi hanno commesso furti per quasi un milione di euro ai danni di concessionarie, negozi di elettronica, impianti fotovoltaici e tabaccherie di tutta la Sicilia.

Rinvenute dalla Polizia di Stato oltre 30 auto provento di furto ai danni delle concessionarie ed alcuni privati, sventati 12 furti, arrestati 9 criminali in flagranza di reato, denunciate 14 persone per diverse ipotesi delittuose.

Durante l’operazione a cui ha partecipato anche personale della Polizia Stradale di Catania e del Commissariato di Comiso è stata catturata una latitante rumena, congiunta di uno dei membri dell’associazione, che si era nascosta durante le perquisizioni.