Ven. Lug 1st, 2022

REGGIO CALABRIA- al termine di articolate investigazioni internazionali condotte dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, dalla Squadra Mobile di Reggio Calabria e dal R.O.S. dell´Arma dei Carabinieri sui sodalizi di `ndrangheta COMMISSO/MACRI´, operante in Siderno (RC) con proiezioni in Canada e Olanda, nonché sulla famiglie COLUCCIO/AQUINO di Marina di Gioiosa Jonica (RC), è stato eseguito il decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso lo scorso 25 settembre dalla Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, a carico di 35 soggetti, ritenuti responsabili dei delitti di associazione mafiosa, traffico internazionale di sostanze stupefacenti, violazione della legge sulle armi, intestazione fittizia di beni, riciclaggio e ricettazione.