Sab. Dic 3rd, 2022

ROMA- Certo, ora ci sono i ballottaggi, ma una cosa è certa, ora sono botte da orbi dopo gli esiti elettorali. Il fatto che la sconfitta in parecchi comuni c’è stata, brucia notevolmente in casa PD, e lo dimostra il fatto che il Premier dai proclami immediati su twitter ora tace.

Finora nessun Twitter da parte del non eletto premier. Non c’è da dargli torto: a Roma il M5S è il primo partito, a Napoli la sua pedina si dissolta come neve al sole, a Torino si va al ballottaggio, come si va la ballottaggio anche a Bologna. Insomma, una sonora sconfitta per il PD di Matteo Renzi.