Mer. Feb 8th, 2023

Tre nuovi ascensori sono stati attivati oggi nella stazione di Pozzuoli Solfatara, stazione di interscambio della linea Napoli Gianturco – Villa Literno, nonché capolinea della metropolitana linea 2.

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha aperto al pubblico gli impianti a servizio dei binari dall’1 al 5 con un investimento economico complessivo di circa 330mila euro, rendendo così la stazione più accessibile a tutti i viaggiatori.

In funzione tutti i giorni dalle ore 03.50 alle 23.15 e adeguati alle più recenti normative di sicurezza, gli ascensori sono gestiti da remoto tramite una control room, hanno una portata ciascuno di 630 kg, una capienza fino a 8 persone e sono dotati di telecamere esterne e interne per garantirne la videosorveglianza.

L’installazione dei tre ascensori nella stazione di Pozzuoli Solfatara rientra nel piano di interventi che RFI sta adottando in Campania per migliorare l’accessibilità ai treni e abbattere le barriere architettoniche, venendo così incontro alle esigenze delle persone con disabilità o a ridotta mobilità.