Mar. Lug 5th, 2022

ROMA-I Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante hanno arrestato un cittadino  egiziano, di 20 anni, che a bordo del bus Atac linea 64,  ha palpeggiato le parti intime di due turiste americane ventenni.

L’uomo è stato bloccato dai Carabinieri in via Giovanni Giolitti, nei pressi della Stazione Termini, intervenuti in seguito alla richiesta delle due vittime che poco prima, a bordo del bus, erano state avvicinate e molestate pesantemente, approfittando della ressa.

Dopo l’arresto, con l’accusa di violenza sessuale, il molestatore è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo.