Ven. Feb 3rd, 2023

ROMA- Un uomo con il cranio fracassato e con diversi fendenti da arma contundente è stato soccorso nella zona periferica di Roma La Rustica. L’uomo, un romeno di 38 anni, si trovava in un edificio abbandonato.

Trasportato al pronto soccorso, dopo che un passante ha dato l’allarma poiché sentiva le sue urla. Sul posto i carabinieri della compagnia di Montesacro hanno rinvenuto un bastone spezzato in due e un coltello, armi usate per ferire l’uomo.

L’uomo, trasportato prima al policlinico Casilino e poi trasferito all’Umberto I, rischia di morire. Per i carabinieri molto probabilmente si tratta di un’aggressione maturata negli ambienti dei senza fissa dimora. Sono in corso indagini per giungere all’autore dell’aggressione.