Dom. Ago 14th, 2022

I Carabinieri della Stazione Roma Quadraro, con la collaborazione del personale specializzato del NAS di Roma, hanno eseguito una serie di accertamenti nei confronti dei minimarket presenti nella zona di competenza.

Il bilancio è di 2 commercianti sanzionati: nel primo esercizio sottoposto ad ispezione, i militari hanno riscontrato la mancanza del manuale HACCP e carenze igieniche che hanno comportato per il gestore – un cittadino del Bangladesh di 36 anni – una sanzione amministrativa dell’importo di 3.000.

In un negozio di frutta e verdura, invece, i Carabinieri hanno sanzionato per 2.000 euro il titolare, anche in questo caso un cittadino del Bangladesh di 51 anni, per la mancata applicazione del piano HACCP.