Mer. Ago 17th, 2022

ROMA- con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso che, la scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato un 41enne originario di Napoli.

L’uomo, dopo aver forzato un posto di controllo, ha iniziato una folle corsa lungo le vie della Capitale, conclusasi in via Anagnina dove la Lancia Lybra su cui stava viaggiando ha tamponato due auto ferme al semaforo.

A quel punto l’uomo ha tentato di continuare la fuga a piedi, ma è stato immediatamente bloccato dai Carabinieri. Nell’abitacolo della vettura, i militari hanno rinvenuto numerose centraline di varie case automobilistiche, blocchetti di accensione, pezzi di cruscotti e arnesi da scasso.