Ven. Feb 3rd, 2023

ROMA- Dopo una serata tranquilla una ragazza di 23 anni stava rientrando a casa quando ha vissuto una brutta disavventura. Infatti la 23 enne si era fermata all’incrocio quando si è aperta la porta del lato passeggeri e all’interno si è introdotto un balordo che le ha puntato un cacciavite alla gola rapinandola di tutto quello che la ragazza in quel momento aveva con se: soldi, telefonino. Non contento, il rapinatore ha obbligato la giovane ragazza di recarsi al bancomat più vicino per prelevare dei soldi. Il tutto è successo in viale della Primavera a Roma. La ragazza quando è ripartita ha avuto un buon intuito, infatti nelle prossimità di una caserma dell’esercito, in via casalina, notando delle persone in strada ha iniziato a urlare e suonare il clacson. L’uomo, vistosi scoperto, ha scaraventato la ragazza fuori dall’auto e si impossessato della macchina, nel ripartire ha anche investito la ragazza passandogli sulle gambe. La ragazza è stata soccorso è accompagnata in ospedale, ma non è in pericolo di vita. Il rapinatore, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato fermato poco dopo in via Tobago dai carabinieri della stazione Tor Tre Teste ed è stato arrestato.