Lun. Nov 28th, 2022

“Condanniamo con forza quanto accaduto durante la scorsa notte all’istituto tecnico commerciale “Ruiz” di Roma, zona Eur, vandalizzato da ignoti che hanno distrutto 74 vetri delle finestre e divelto e svuotato una decina di estintori nei corridoi. Un atto di vandalismo inaudito che paralizza le lezioni e mette in difficoltà una intera comunità scolastica. Siamo vicini della Dirigente Rejana Martelli che in queste ore sta denunciando l’accaduto alle autorità competenti, impegnandoci a ripristinare al più presto il normale funzionamento della scuola. Azioni come questa rallentano la nostra azione quotidiana mettendo in difficoltà tutti gli altri istituti scolastici dove siamo impegnati in interventi ordinari e straordinari. Un clima che ci preoccupa, che in queste ore ha interessato anche il Liceo “Augusto” dove sono stati cancellati con vernice nera il murales raffigurante Pier Paolo Pasolini, Enrico Berlinguer e Nilde Iotti. La scritta “Augusto fascista” è la firma di un atto non solo da condannare ma che dobbiamo necessariamente respingere con forza per conservare la nostra cultura di libertà e dei valori dell’antifascismo”. Lo comunica Daniele Parrucci, Consigliere Delegato alla Scuola della Città metropolitana di Roma.