Mar. Ott 4th, 2022

SAN MARCO EVANGELISTA- Il presidente del consiglio comunale di San Marco Evangelista, Domenico Sparaco ha convocato per lunedì 13 Luglio, con inizio alle 19.00, la prossima seduta della pubblica assise.

“Un appuntamento importante per i cittadini- anticipa Lorenzo D’Anna, assessore al Bilancio- considerato che arriva in aula il tema della tanto discussa Tari (la tassa sui rifiuti imposta qualche anno fa con legge di stabilità)”.

E c’è subito un dato positivo per San Marco: cala, infatti, l’aliquota a carico dei cittadini invertendo la tendenza nazionale che vede negli altri comuni, bollette sempre più salate per i contribuenti.

“A San Marco Evangelista i cittadini pagheranno di meno il servizio e, dunque, calerà la bolletta”, conferma D’Anna che porterà in aula il resoconto finanziario.

Tre gli aspetti che hanno consentito di porre un freno agli aumenti delle tasse: “Abbiamo ridotto la spesa per la raccolta dei rifiuti, abbiamo ampliato la platea dei contribuenti grazie al lavoro delle forze dell’ordine che hanno stanato gli evasori e abbiamo coinvolto i cittadini in un’attenta gestione del materiale da conferire”. A parlare è Giovanni Vagliviello delegato all’Ambiente che aggiunge: “Molto lo si deve alla collaborazione dei cittadini di San Marco che sono riusciti a differenziare correttamente nell’ultimo anno quasi il 70% dei rifiuti. Il che- ricorda- ci è valso qualche settimana fa anche il premio dei comuni più ricicloni d’Italia”.