Lun. Dic 5th, 2022

Sequestro preventivo emesso dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della locale Procura, eseguito nella giornata di ieri dai Finanzieri della Compagnia della Guardia di Finanza di Caserta nei confronti di un amministratore di una società di San Nicola la Strada operante nel settore della distribuzione stradale di carburanti per autotrazione.

Il provvedimento (che ha riguardato l’intero compendio aziendale, nonché  quote societarie, conti correnti, denaro contante, beni immobili e autovetture di valore equivalente alle imposte complessivamente sottratte all’erario nel corso degli anni) scaturisce da una complessa attività di polizia giudiziaria ed economico-finanziaria, grazie alla quale è stato possibile accertare che, attraverso un sofisticato sistema di frode, nel giro di poco più di due anni, la società ha commercializzato oltre un milione di litri di gasolio di contrabbando, conseguendo un illecito risparmio d’imposta di circa 740 mila euro.