Sab. Dic 3rd, 2022

È stata bonificata un’area ubicata  nel Comune di San Prisco, adibita a discarica abusiva di rifiuti pericolosi, precedentemente sottoposta a sequestro dai militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Caserta.

Si tratta di una vasta superficie di circa 2500 metri quadrati ubicata nei pressi dello stadio comunale e del mercato, appena fuori dal centro abitato, dove nel tempo si erano accumulati ingenti quantitativi di rifiuti speciali e pericolosi (lastre di amianto frantumate, guaine bituminose, pneumatici, barattoli di vernice, elettrodomestici e materiali di risulta provenienti da attività di costruzione e demolizione, ecc.) illecitamente sversati ad opera di ignoti.