Dom. Dic 4th, 2022

La notte scorsa, in Santa Maria Capua Vetere (CE), i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, unitamente a quelli della Stazione hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per tentato omicidio aggravato da futili motivi, a San Tammaro (CE).

L’uomo nella tarda serata di ieri, nei pressi di un bar di san Tammaro, a seguito di una discussione scaturita da futili motivi, avrebbe ferito con un coltello a serramanico nella zona sottombelicale, un ventinovenne del luogo che, dopo aver ricevuto il fendente è stato subito trasportato da alcune persone intervenute sul posto presso l’ospedale di Caserta e sottoposto ad intervento chirurgico, tutt’ora  ricoverato in prognosi riservata.

L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale, a disposizione della competente autorità giudiziaria.