Ven. Feb 3rd, 2023

NAPOLI – “Ho registrato la rabbia, la frustrazione e la sofferenza di tanti docenti che stamane in piazza Plebiscito hanno manifestato il proprio disagio contro il governo Renzi che a parte gli slogan nei fatti prende in giro chi nella scuola ci mette l’anima”. Lo dice il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello che stamane insieme al deputato del M5SLuigi Gallo ha partecipato al sit in di protesta davanti alla Prefettura di Napoli. “Il  Movimento 5 Stelle è al fianco dei docenti – spiega – le assunzioni così come i trasferimenti sono decisi senza seguire alcun criterio altro che buona scuola”. “La Campania sta pagando un prezzo altissimo – sottolinea – i nostri docenti e insegnanti vengono trasferiti al nord nonostante la grande e corposa gavetta” “A questo punto sott’accusa sono proprio le procedure di mobilità – conclude Saiello – manca la trasparenza e non sono chiari i criteri ragione per cui ci hanno spinto a presentare una serie di atti ispettivi”.