Mar. Ago 9th, 2022

Ormai è tempo di numeri in vista di due appuntamenti elettorali di spessore come le regionali in Emilia Romagna e Calabria. L’obiettivo della Lega è di bissare il successo dell’Umbria conquistando L’Emilia Romagna E La Calabria. Oramai non esistono più regioni rosse, si è visto in Umbria, quindi l’obiettivo è facilmente raggiungibile visto pure quanto dicono i sondaggi.

Il sondaggio di Index Research, realizzato per Piazza Pulita, il talk show di approfondimento politico di La7, conferma un dato positivo per la Lega al 34%. Alle sue spalle il Partito Democratico al 19,5%. Il Movimento 5 Stelle è ai minimi storici, si ferma 16,8% (in calo di 0,6 punti percentuali). Bene per Fratelli D’Italia che si conferma quarta forza politica del paese con il 9% Forza Italia al 6,4%.

In perdita invece Italia Viva, la nuova formazione politica di Matteo Renzi data al 4,8%. Gli altri partiti minori: Più Europa all’1,8%, i Verdi sono all’1,9% e degli altri partiti della sinistra al 2,3%. Gli indecisi sono il 38,3%”.

Index, in ultimo, valuta anche i volumi elettorali delle coalizioni: la coalizione giallorossa (Pd, IV, M5S, Sinistra) è al 43,4% (-0,5 rispetto alla scorsa settima) mentre il centrodestra (Lega Fdi e FI) è 49,4% (+0,7).