Mar. Ott 4th, 2022

AVERSA- Non si ferma il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Questa mattina gli uomini della Guardia di finanza hanno dato esecuzione a tre mandati di arresto nei confronti di soggetti, tutti stranieri, ritenuti trafficanti di sostanze stupefacenti.   Il reato contestato è di traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Gli arresti di oggi sono l’epilogo di una attenta attività investigativa che ha portato all’individuazione di un gruppo criminale che faceva arrivare ad Aversa eroina sulla tratta Afghanistan/Inghilterra/Italia.

Secondo le indagini, condotte in contesto con le forze di polizia inglesi, sono già stati arrestati una donna italiana, Sica Carmela, del 53, e un cittadino pakistano, akhter Saleem, classe 83. Il sodalizio aveva fatto arrivare in italia 1,177 kg di eroina. La merce arrivava da Kabul e destinata ad Aversa presso il domicilio della donna, domicilio che veniva utilizzato quale base operativa del gruppo criminale. Lo stupefacente che arrivava ad Aversa era destino alle piazze di spaccio della provincia di Napoli e Caserta.

L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal G.I.P del tribunale di Napoli, ed è l’epilogo di una articolata indagine diretta dai magistrati della direzione distrettuale antimafia e condotta dai finanzieri del gruppo GF di Aversa.