Mar. Dic 6th, 2022

Un’altra tragedia inspiegabile di quello che doveva essere amore. Una giovane ragazza di 18 anni è stata colpita da coli d’arma da fuoco dal suo compagno di 21 anni a Cassano delle Murge, in provincia di Bari.

L’uomo ha esploso due colpi di pistola all’altezza del petto della compagna, ferendola gravemente, per poi uccidersi con la stessa arma. È successo nell’abitazione in cui la coppia viveva. La giovane è ricoverata in condizioni gravissime al Policlinico di Bari, dopo l’iniziale ricovero all’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti. Lui, 21 anni, albanese, è morto sul colpo. Sull’episodio indagano i carabinieri con il coordinamento della procura di Bari.