Dom. Set 25th, 2022

MILANO- Erano passate da poco le 15 quando un uomo ha sparato alla testa la moglie ferendola gravemente. Dopo aver sparato alla moglie, l’uomo, 46 anni, ha tentato di uccidersi sparandosi un colpo alla testa, ma nessuno dei due è morto sul colpo. I coniugi sono stati trasportati di al pronto soccorso in gravissime condizioni. Entrambi sono deceduti, a poca distanza di tempo l’uno dall’altro, dopo alcune ore di agonia. L’uomo era al San Raffaele, mentre la moglie al Policlinico. È successo in via Benvenuto Cellini, a Segrate (Milano). La coppia era in fase di separazione. Sul caso stanno indagando i carabinieri.