Mar. Lug 5th, 2022

“Nella mattinata di oggi mi è stato notificato, da parte della Procura della Repubblica di Santa Maria C.V., un avviso di garanzia in cui mi si contesta un unico episodio delittuoso, risalente al 2020, relativo ad un affidamento in materia di servizi sociali – spiega in una nota il sindaco di Sparanise Salvatore Martiello.
Confido nell’operato della magistratura inquirente, ed ho già dato mandato al mio legale, avv. Angelo Raucci, di chiedere di essere ascoltato sin da subito per chiarire la mia posizione; nelle more, ho deciso di autosospendermi dalla carica di Sindaco fino ad avvenuto chiarimento della vicenda giudiziaria che mi riguarda”.