Ven. Lug 1st, 2022

ROMA- Dal progetto originale sono state eliminate le tre torri, dimezzate tutte le cubature, il 60% in meno rispetto al primo progetto la parte relativa al Business Park elevato gli standard di costruzione a classe A4, la più alta al mondo; mettiamo in sicurezza il quartiere di Decima che non sarà più soggetto ad allagamenti; realizzeremo una stazione nuova per la ferrovia Roma-Lido”. Sarebbe questo uno dei dettagli, a quanto si apprende, della intesa tra Campidoglio e proponenti. Alcune opere come il potenziamento della Roma Lido, gli interventi sulla via del Mare e sul fosso del Vallerano andranno realizzate necessariamente prima dell’apertura dello stadio. La società è soddisfatta dell’accordo raggiunto, la prossima riunione tra le parti è prevista per il 3 marzo per definire tutti i dettagli dell’opera.