Mar. Ago 9th, 2022

Continua senza sosta il rifacimento di alcune strade di Parete. Sono due lotti che prevedono il rifacimento del manto stradale in toto evitando, così, di continuare a tappare solo buche come si è fatto finora. Le voci di marciapiede sussurravano continuamente critiche nei confronti dell’amministrazione per come sta eseguendo i lavori. In molti ritengono che l’asfalto depositato abbia poco spessore e non è sufficiente per reggere a lungo. Altri ancora, sono in collera perché ritengono che non è giusto iniziare dalle periferie mentre c’è buona parte delle strade principali che urgono di un rifacimento capillare. Insomma, le critiche ci sono sempre, ma al momento i lavori continuano spediti.

Alle critiche risponde il sindaco di Parete Gino Pellegrino: “Si va avanti con la manutenzione straordinaria delle strade di Parete. Non solo abbiamo evitato interventi “tappa buchi”, ma abbiamo voluto lavori a “regola d’arte” e con un maggiore spessore di asfalto per avere finalmente strade non solo nuove ma anche durature – spiega Pellegrino – Prima di noi non si è fatto nulla per intervenire su arterie anche pericolose. Abbiamo iniziato lì dove c’era più urgenza per evitare che ci fossero situazioni pericolose per i cittadini. Non ci fermiamo qui, saranno tante le strade che avranno l’asfalto nuovo. Siamo solo all’inizio di un lungo percorso di ammodernamento del paese – conclude il sindaco – ci serve il tempo necessario per mettere in atto tutti i progetti che abbiamo messo in cantiere. Stiamo mantenendo le promesse fatte ai cittadini, e continueremo a metterci l’impegno che finora ci ha portato a realizzare quello che non si è riuscito a fare in tanti anni”.