Sab. Feb 4th, 2023

BRESCIA- Lunedì sera, come ricostruito dagli inquirenti, tre pachistani, che hanno tra i 23 e i 26 anni, avrebbero stuprato una ragazza di 22 anni nel parco pubblico delle Rogge, e sono stati arrestati tutti e tre con l’accusa di violenza sessuale e ora sono rinchiusi nel carcere di “Canton Mombello”.

I tre abitano a Castrezzato e Chiari, sempre nel Bresciano, in abitazioni messe a disposizione dalle amministrazioni comunali. A bloccarli, dopo che la giovane ragazza ha avuto il coraggio di denunciare tutto, sono stati i carabinieri di Chiari su richiesta del pubblico ministero Ambrogio Cassiani.