Dom. Feb 5th, 2023

ROMA- Una perturbazione atlantica comincerà ad interessare,dalla serata odierna,le Regioni nord-occidentali del nostro Paese, con piogge sparse e temporali anche di forte intensità, che da domani interesseranno tutto il nord e parte del centro.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi, giovedì 4 agosto, precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, accompagnate da locali grandinate e forti raffiche di vento, su Valle D’Aosta e Piemonte,in estensione, dalla notte, su Lombardia, Liguria,Trentino, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Toscana, e dal pomeriggio di domani su Umbria e Marche.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi allerta arancione su parte della Lombardia: per rischio idrogeologico localizzato sulle zone alpine e prealpine centro-occidentali e per rischio idraulico diffuso sulla Pianura centrale e sul Nodo di Milano. Per la giornata di domani, l’allerta arancione sarà, per rischio idrogeologico localizzato sulle zone alpine e prealpine della Lombardia e sulla Toscana centro-settentrionale, per rischio idraulico diffuso sulla Pianura centrale e sul Nodo di Milano sempre in Lombardia. Prevista allerta gialla su gran parte del centro-nord.