Dom. Set 25th, 2022

Pechino ribadisce “la ferma volontà e la forte capacità del popolo cinese di difendere la sovranità nazionale e l’integrità territoriale”, dopo che l’America ha minacciato un intervento armato in caso di invasione di Taiwan da parte della Cina.

“Nessuno dovrebbe sottovalutare la decisa determinazione, la ferma volontà e la forte capacità del popolo cinese di difendere la sovranità nazionale e l’integrità territoriale”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Wang Wenbin, nel corso del briefing quotidiano.

Da parte sua, il presidente americano Joe Biden ha detto di essere pronto a ricorrere alla forza militare in caso di attacco cinese a Taiwan. Ha però aggiunto di non ritenere probabile un’invasione, anche se la Cina “sta giocando con il pericolo” volando vicino all’isola.

Taiwan sta diventando un altro fonte caldo che vede America e Cina sfidarsi a colpi di dichiarazioni, che potrebbero sfociare in un nuovo conflitto dai contorni incerti peggio di quello già aperto in Ucraina.