Dom. Feb 5th, 2023

NAPOLI- La scossa di terremoto di questa mattina, che ha interessato di nuovo il centro Italia con magnitudo 6.5, si è avvertita inequivocabile in quasi tutta la regione Campania. Grande spavento nella città di Napoli, dove le persone sono state scaraventate fuori dal letto dal forte segnale sismico che faceva oscillare i lampadari, e la scossa si è avvertita forte specialmente nei quartieri alti della città. Stesso copione nella provincia di Napoli, dove le persone si sono riversate per strada prese dal panico per la scossa che è stata abbastanza evidente.

Anche nella città di Caserta e l’interna provincia di Caserta c’è stato panico. Molta più sensibile lo sciame sismico nell’alto casertano, dove la scossa si è avvertita di più. Per quanto riguarda la Campania non si registrano danni se non un forte spavento da parte delle persone.