Ven. Ago 19th, 2022

TRENTOLA-I Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta (CE), in quel centro, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Napoli Nord, in accoglimento risultanze investigative prodotte dai carabinieri nei confronti di D’Alesio Daniele, cl. 1982, del luogo, in atto già sottoposto agli arresti domiciliari. L’uomo è ritenuto responsabile dei reati di tentata estorsione e rapina, commessi nella notte del 4 settembre 2015, in Trentola Ducenta, ai danni del titolare di un bar di quel centro. Nella circostanza l’indagato, in stato di alterazione per l’assunzione di bevande alcoliche, prima aveva tentato di farsi prestare dall’esercente la somma di euro 50,00, quindi al rifiuto di quest’ultimo lo aveva schiaffeggiato fino a farsi consegnare il denaro. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE).