Dom. Ago 14th, 2022

I carabinieri quando sono entrati nell’appartamento nel quartiere San Valentino a Cisterna di Latina, hanno trovato una donna di 36 anni senza vita e in una pozza di sangue sul pavimento e nello stesso appartamento la figlia di dieci anni. La bimba è sotto choc dicono carabinieri e sanitari del 118. Ad ucciderla sarebbe stato il compagno con un’arma da taglio che, al momento, si trova nella caserma dei carabinieri per essere interrogato. Secondo la prima ricostruzione fatta dai carabinieri, intorno alle 7 di questa mattina i vicini hanno raccontato di avere sentito delle urla provenire dall’abitazione, e sarebbe stata la figlia dei due ad avvisare intorno alle 8.30 un parente che ha immediatamente chiamato i carabinieri che sono intervenuti sul posto. L’ipotesi al vaglio dei carabinieri è dunque che la donna sia stata uccisa dal marito al culmine della lite.