Ven. Lug 1st, 2022

CHIETI- Francesco Marfisi, 50 anni, dipendente di un’azienda che eroga gas, ha ucciso la moglie Letizia Primiterra, di 47 anni, e l’amica della vittima, Laura Pezzella, di 33. Dopo aver commesso il duplice omicidio l’uomo ha tentato la fuga per andare a casa di un’altra donna, molto probabilmente per uccidere anche lei, ma è stato fermato dai carabinieri che lo hanno ammanettato. L’uomo avrebbe ucciso la moglie nell’androne di casa di una conoscente dove si era appoggiata, dopo si sarebbe recato a casa di Laura Pezzella e l’ha uccisa. La coppia si stava separando. Al momento non si conoscono le ragioni che hanno spinto l’uomo a commettere questo spietato gesto.