Dom. Ago 14th, 2022

Si era tuffato in mare un uomo di 45 anni, ma dopo un po’ ha avuto un malore. Mentre alcuni bagnanti cercavano di soccorrerlo, qualcuno è passato e gli ha rubato lo zainetto – che aveva lasciato in riva – con portafoglio, documenti e telefono. È quanto accaduto sabato sera a Nettuno, in provincia di Roma.
Secondo quanto riportano le testate locali, i presenti prima e poi gli operatori del 118 hanno provato a soccorrerlo, ma non c’è stato nulla da fare: l’uomo è morto dopo pochi minuti.
È stato durante le operazioni di soccorso che qualche sciacallo ha rubato lo zainetto del 45enne. Sull’episodio indaga la polizia di Anzio Nettuno.