Dom. Set 25th, 2022

MILANO- Poco dopo le 16 di ieri pomeriggio, nel comando della polizia locale di San Donato Milanese, nel palazzo del comune di via Cesare Battisti, un agente ha sparato al suo superiore uccidendolo e poi si è ammazzato. Il vigile ha puntato al petto del vicecomandante e poi ha rivolto la pistola alla propria testa e si è ucciso. Entrambi sono stati trasportati d’urgenza al Policlinico in condizioni gravi, dove sono deceduti. La vittima si chiamava Massimo Iussa, 49 anni, vicecomandante, di Gemona del Friuli (Udine) e residente a Lodi. A sparare è stato Massimo Schipa, 52 anni, agente, originario della provincia di Lecce. Gli investigatori stanno raccogliendo le immagini delle telecamere e ascoltando i possibili testimoni per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.