Dom. Set 25th, 2022

VILLA LITERNO-I Carabinieri della Stazione di Grazzanise (CE), nel corso di un servizio volto ad infrenare la commissione di reati in materia di sostanze stupefacenti hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato, presso lo scalo ferroviario di Villa Literno (CE), di Ricci Marco, cl. 1984, di Sezze Romano (LT). L’uomo, controllato in atteggiamento sospetto nei pressi della stazione ferroviaria, ha subito mostrato evidenti segni di agitazione insospettendo i militari dell’Arma che ne hanno proceduto alla sua perquisizione. Il protrassi del particolare stato emotivo e i primi segni di malessere hanno indotto i carabinieri ad accompagnare l’uomo presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno, dove i sanitari, a seguito di TAC, hanno scoperto che l’uomo occultava alcuni corpi estranei all’interno dello stomaco. Successivamente l’uomo ha espilso 2 ovuli risultati contenere, in totale, 67 gr. di eroina. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro.