Mar. Ago 9th, 2022

PORTICI- una tragedia improvvisa che ha gettato nello sconforto la moglie che era lì sul bagnasciuga a prendere il sole. Il marito, 79 anni, pensionato, si era tuffato in acqua per fare il bagno, nella spiaggia antistante il porto borbonico di Portici, quando l’uomo è stato colpito da un malore improvviso. A dare l’allarme sono stati alcuni bagnanti che hanno visto il corpo dell’uomo galleggiare con la faccia rivolta nell’acqua, in primo momento credevano che si trattasse di una posizione dell’uomo per ammirare il fondale, poi il perdurare della posizione ha allertato i bagnanti che hanno lanciato l’allarme. Immediato l’intervento di personale della capitaneria e polizia locale che in quel momento stavano effettuando un controllo su una piattaforma montata sulla scogliera. Inutile ogni tentativo di rianimare l’anziano. L’arrivo del 118 è stato inutile, per l’uomo non c’era più nulla da fare, era già morto. Il pm di turno in Procura ha disposto la rimozione della salma e la restituzione ai familiari.