Lun. Ago 15th, 2022

ALIFE-I Carabinieri Alife (Ce), in via fontanelle, in area non recintata di proprietà della Provincia di Caserta, già adibita a scuola agraria, rinvenivano circa 10 metri cubi di rifiuti di varia natura, costituiti da materiale di risulta inerte, pneumatici, materiale ferroso e scarti di mobilio. L’ex edificio scolastico risulta occupato abusivamente da una 28enne di Alife (Ce), che non ha esibito alcun titolo autorizzativo. I militari dell’Arma, non potendo stabilire allo stato i responsabili degli sversamenti,  hanno disposto, a carico della Provincia di Caserta, quale Ente Proprietario, l’adozione dei provvedimenti di competenza per la sistemazione dell’area, nonché notizie circa l’occupazione abusiva dell’abitazione da parte del nucleo familiare riconducibile alla suindicata teti giuseppina. L’area allo stato non è stata sottoposta a sequestro, in attesa dei provvedimenti da parte dell’ente proprietario a cui sono stati concessi 30 (trenta) giorni per la rimozione, lo smaltimento dei rifiuti ed il ripristino dello stato dei luoghi.