Mar. Lug 5th, 2022

“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.

Questo è l’articolo più bello della nostra costituzione. Spiega ciò che dovrebbe essere un paese, ma, allo stato dei fatti, non lo è. Già prima della pandemia questo articolo era boicottato dalla classe politica italiana, poiché molti punti salienti recitati nell’articolo erano sistematicamente dimenticati. Oggi con la fase dei vaccini, questo articolo è stato completamente annientato.

“limitando di fatto la libertà” un passaggio concreto, poiché se limiti la libertà delle persone, significa che gli impedisci di poter vivere liberamente. Ed è quello che sta succedendo in queste ultime settimane con il green pass: si sta limitando la libertà di decisione, di opinione, e di scelta. Tre capisaldi della nostra democrazia. Eliminati questi tre concetti di democrazia, essa diventa una falsa democrazia. Tutto ciò sta succedendo solo in Italia.