Ven. Ago 19th, 2022

FIRENZE-Nella giornata odierna la Polizia di Stato di Firenze, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Firenze, ha arrestato 5 cittadini albanesi ed 1 cittadina rumena responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nel Capoluogo toscano.

L’indagine, condotta dai poliziotti della Sezione di P.G. della Procura e della Squadra Mobile di Firenze, si è sviluppata a seguito del decesso di Riccardo Magherini avvenuto nella notte tra il 2 e il 3 marzo 2014.

Le intercettazioni audio e video, l’utilizzo di sistemi di geolocalizzazione satellitare di auto e moto, i classici servizi di osservazione e pedinamento già durante le indagini avevano consentito di arrestare 4 cittadini albanesi dediti allo spaccio di cocaina nel centro storico fiorentino. Numerose sono state anche le denunce in stato di libertà e le segnalazioni, in via amministrativa, al Prefetto.

Tutti questi elementi hanno permesso di strutturare l’ipotesi investigativa che ha consentito l’operazione odierna conclusasi con l’arresto, tra gli altri, dello spacciatore che avrebbe ceduto l’ultima dose di cocaina a Riccardo Magherini, poco prima della morte.