Dom. Nov 27th, 2022

SANREMO, lì 20-06-2016 – L’autotrapianto è la soluzione chirurgica più immediata ed efficace per risolvere definitivamente il problema della calvizie e diradamento dei capelli. Tanto negli uomini che nelle donne. “In Italia nel 2014 i trapianti di capelli eseguiti sono stati 4mila – di cui la maggior parte effettuati nel Milanese e Varesotto, con la Lombardia prima regione d’Italia nel settore, seguita a ruota dal Piemonte e dalla Liguria, specialmente Savona, Imperia, Sanremo e Ventimiglia, come rivelano le indagini di mercato compiute dagli organismi di settore, di cui la maggior parte eseguiti su uomini in età compresa tra i 30 e i 65 anni. E’ di fondamentale importanza sia il ruolo delle cure post operatorie, che delle terapie di mantenimento della propria chioma”, spiega la dottoressa Tatiana Amati, tricologa membro del ‘Sitri’ (Società Italiana di Tricologia). Aggiunge ancora la dottoressa, che raccomanda cautela sulle offerte che proliferano su Internet: “Il web è un mondo che può rivelarsi insidioso, specialmente in riferimento a quei siti – e sono molti – ove si promettono grandi risultati a costi bassissimi, comprensivi di trasferta, vitto e alloggio in strutture site all’estero, Turchia, Nord Africa e Paesi Arabi in particolar modo, che spesso non applicano ai pazienti neanche le terapie post-operatorie. E’ dunque necessario prestare moltissima attenzione a questo fastidioso fenomeno, onde prevenire per tempo il rischio di trovarsi a disagio in ambienti privi delle professionalità e delle adeguate condizioni igienico-sanitarie, e di doversi poi sottoporre a interventi correttivi al proprio rientro in Italia, con ulteriore aggravio di costi e spese mediche, con gravi rischi di veder messa in pericolo la propria immagine”, conclude la dottoressa Tatiana Amati.