Gio. Ago 18th, 2022

AVERSA-“Il partito democratico ha tra i suoi istituti fondamentali le primarie, lo strumento più bello e democratico per consentire ai cittadini di scegliere il proprio candidato. Salvo episodi gravi che ne hanno invalidato l’esito, non si è mai verificato che il Pd facesse scelte diverse rispetto a quelle indicate dagli elettori in un momento sacro come quello delle primarie – spiegano dalla segreteria regionale del PD – Restiamo convinti di questo e, di fronte a strumentali e incomprensibili polemiche, ribadiamo che l’unico candidato del Pd per il Comune di Aversa resta Marco Villano, che ha vinto primarie incontestate e che gode della stima dei vertici nazionali e locali del partito”.  

“Il ripetuto tentativo di mettere in discussione l’esito delle primarie di Aversa e quindi la candidatura di Marco Villano è inaccettabile e stupisce venga da un parlamentare del mio partito – così si esprime anche il commissario provinciale PD di Caserta Franco Mirabelli- Come sempre rispetteremo la scelta dei cittadini con la convinzione che marco sia la scelta giusta per rappresentare il centrosinistra ad Aversa. Di fronte alla disponibilità dell’intera coalizione ad aprirsi ad altri, l’attacco a Villano non serve ad allargare ma a vanificare gli sforzi che tanti stanno facendo per riportare il centrosinistra alla guida di Aversa”