Dom. Ago 14th, 2022

MILANO- Si Vociferava da giorni, ma oggi arriva la conferma che Silvio Berlusconi sarà sottoposto ad intervento chirurgico per effettuare la sostituzione di una valvola Aortica. A dare la notizia è stato lo stesso medico personale di Berlusconi, Alberto Zangrillo, a TGcom24. “L’intervento è necessario per evitare rischi – ha detto  Zangrillo – Berlusconi è affetto da una “insufficienza aortica di grado severo”, una condizione che può essere “corretta con un intervento di cardiochirurgia convenzionale che comporta la circolazione extracorporea e la visione diretta del cuore”. Il medico ha precisato che il rischio di mortalità dell’operazione alla quale si sottoporrà il leader di Forza Italia “si aggira intorno al 2%”. Si tratta di “una sintesi percentuale che deve tener conto che ci sono anche non eccellenze”, ha proseguito.
A operare Berlusconi sarà il dottor Ottavio Alfieri, primario di cardiochirurgia al San Raffaele e professionista apprezzato a livello mondiale. La reazione di Silvio Berlusconi alla notizia dell’operazione al cuore “è stata presa all’inizio non volendoci credere, ritenendola un incidente di percorso abbastanza sgradevole. Poi l’ha presa con grande coraggio e determinazione.