Dom. Feb 5th, 2023

ROMA- Il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, rompe il ghiaccio sul referendum costituzionale e lo fa con un messaggio video su facebook, dove elenca la pericolosità della vittoria del Sì. Quella deriva autoritaria che da più parti spaventa gli italiani.

“E’ una riforma pasticciata, sbagliata e pericolosa – ha detto Berlusconi -non renderebbero le istituzioni più efficienti e meno costose.  Con il Sì si rischierebbe uno sbilanciamento dei poteri con una dittatura di un uomo solo al comando, una dittatura della sinistra”.

Per Silvio Berlusconi Il No di Forza Italia è di aprire ad una possibilità per scrivere una nuova riforma condivisa tra tutte le forze politiche. Renzi, spiega Berlusconi, ha trasformato il referendum in una sfida politica poiché sarebbe per lui l’ultima possibilità di ottenere “quella legittimazione popolare che non ha mai avuto”. Quindi sarebbe “un voto sul governo, un voto che non può essere negativo”.

Infine Berlusconi ha esortato gli italiani ad andare a votare, poiché questo è un referendum senza quorum, quindi il proprio dissenso rischia di essere un voto a favore.