Mar. Ago 16th, 2022

CUNEO- In un piccolo comune della bassa Valle Po, poco più di 700 abitanti in provincia di Cuneo, si è verificato quello che a volte si può chiamare sfiga. Giovanna Zetti, 68 anni, candidata sindaco del comune di Martiniana Po, è morta mentre i cittadini andavano a votare. Già sindaco di Martiniana Po dal 2001 al 2011, Zetti è stata anche consigliere della Provincia di Cuneo e ha ricoperto numerosi incarichi nella locale Comunità montana e in vari enti pubblici del territorio. La donna era malata e da diversi giorni era ricoverata all’ospedale di Saluzzo. Nonostante fosse malata da tempo aveva comunque deciso di ricandidarsi a sindaco del suo paese e di sfidare alle urne il sindaco uscente, Bruno Allasia.     Le operazioni elettorali proseguiranno regolarmente, ma secondo quanto appreso, sarà necessario indire nuove elezioni.